Geocaching.com: impostare le notifiche e-mail

9 gennaio 2018 Lord Yoruno

Sei diventato utente Premium di recente e vuoi ricevere in automatico la notifica delle nuove geocache pubblicate (per poter correre a fare FTF, lo sappiamo…) ma non sai come fare?

Qui di seguito, in pochi click, ti spiegherò tutto; scoprirai inoltre che non ci si limita alle notifiche di nuove cache, ma puoi ricevere molto di più!

Servizio di notifica istantanea

Sulla pagina dedicata sono raccolte tutte le notifiche che verranno create; ad ognuna di queste corrisponderà un invio di mail al verificarsi delle condizioni scelte.

Ad esempio queste sono alcune delle mie:

Come potete vedere ad ogni tipo di cache (wherigo, letterbox ecc) corrisponde una notifica per alcuni tipi di log associati.
Ad esempio per le earthcache (a Milano, ho messo delle coordinate precise e un raggio in chilometri) riceverò una mail per ogni log di pubblicazione, attivazione cache, aggiornamento delle coordinate o manutenzione.

Creare una notifica

Nella pagina dedicata, accessibile da quella precedente dal link “Crea” in alto, si trovano i primi parametri:

Dopo aver inserito un nome significativo nel primo campo bisogna selezionare il tipo di cache, disponibile tra tutti quelli esistenti:

Una volta scelta la tipologia (purtroppo non è possibile scegliere più di un tipo di cache) compariranno i tipi di log disponibili per cui ricevere una mail; per le traditional (e le multi, mystery ecc) saranno questi:

Mentre per le cache evento (o CITO) saranno leggermente diversi:

Una volta scelti i log per cui verrà mandata una notifica bisogna impostare le coordinate al centro del raggio di ricerca e la distanza massima per cui si riceveranno le email (il massimo è di 80 km).

Fatto questo basterà poi premere su “Crea notifica” ed il gioco è fatto.

Andrà poi creata una singola notifica per ogni tipo di cache che ci interessa: il lavoro è un po’ cervellotico all’inizio ma, una volta fatto, saranno poi poche le modifiche necessarie a tenerlo in funzione.

Abilitare o disabilitare una notifica

Dalla pagina principale inoltre è possibile abilitare o disabilitare le notifiche, in modo che quelle che al momento non servono (magari quelle della località di villeggiatura) non facciano arrivare email ad intasare la casella di posta!
Ad esempio io ho preparato le notifiche anche per le quattro località di villeggiatura che frequento nel corso dell’anno: quando mi servono le riattivo in modo che, anche in vacanza, non mi sfugga nulla!

Per farlo basterà cliccare sul checkbox a sinistra della notifica nella pagina principale:

Altri tipi di notifica che possono essere utili

Oltre alla pubblicazione di nuove cache il servizio di notifica può essere utile anche per tener d’occhio lo stato delle cache vicino ad un luogo: si potrà quindi vedere se le cache verranno disabilitate dall’owner (o dai reviewer) o spostate o anche archiviate, in modo da evitarsi un viaggio a vuoto!

Che dire a questo punto se non… buona caccia!

Nota: gli screenshot presenti in questa guida sono utilizzati secondo il Fair use e rimangono di proprietà dei singoli possessori dei diritti. Si ritiene che possa essere riprodotta in osservanza dell’art. 70 comma 1 della legge 22/04/1941 n. 633 sulla Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio, modificata dalla legge 22/05/2004 n. 128, poiché trattasi di «riassunto, […] citazione o […] riproduzione di brani o di parti di opera […]» utilizzati «per uso di critica o di discussione», o per mere finalità illustrative e per fini non commerciali». In osservanza del comma 3, deve sempre essere presente la «menzione del titolo dell’opera, dei nomi dell’autore, dell’editore e, se si tratti di traduzione, del traduttore, qualora tali indicazioni figurino sull’opera riprodotta». Queste immagini non possono essere utilizzate per altri scopi senza il previo assenso del titolare dei diritti.
In particolare:
– Geocaching.com © 2000-2017 Groundspeak, Inc. All Rights Reserved.
– Mapsforge is free and open source, licensed under the LGPL3 license.